Belén: “Mi hanno puntato una pistola alla tempia”

1Belén: “Mi hanno puntato una pistola alla tempia”

Belén Rodriguez ha raccontato una storia agghiacciante durante un’intervista a Sette. Il periodico de “Il Corriere della Sera” ha riportato le spaventose parole dell’affascinante showgirl argentina.

Quella pistola puntata alla tempia e la famiglia in pericolo

Il racconto di Belén risale al periodo dell’adolescenza. Quando ancora non era famosa per le apparizioni televisive, la giovane argentina viveva con la famiglia in Sud America. Le strade di Buenos Aires, al città dove è nata e cresciuta, non erano sicure, racconta. A briglia sciolta davanti ai microfoni snocciola la vicenda: “Dovevi prestare attenzione quando uscivi per strada, non potevi tornare a casa da sola”. Una volta in particolare Belén e la sua famiglia si sono trovati in pericolo: “Erano le nove di sera, stavo rientrando in macchina con una persona, quando ci ha fermato un uomo con un passamontagna e una pistola in mano. Sono stata presa per i capelli, tirata fuori dall’auto e buttata per terra. Poi sono arrivati altri tre uomini armati che ci hanno portato dentro casa e hanno rinchiuso tutta la mia famiglia in bagno. Hanno svaligiato la nostra abitazione senza pietà, si sono portati via la vita di una famiglia, l’hanno distrutta”.

Ora non riesce a stare più da sola

La vicenda raccontata dalla showgirl argentina ha lasciato un segno profondo. La paura per se stessa e per i suoi famigliari è stata forte, aggravata maggiormente dalle conseguenze: “Il giorno dopo, quando ci siamo liberati e abbiamo dato la notizia, mio nonno paterno è morto d’infarto”. Dopo tanti anni di sofferenza e paura, Belén ha deciso di reagire. Da un anno è seguita da uno psicologo che la sta aiutando a superare l’accaduto. Era solo una bambina, e dopo lo spaventoso incidente aveva perso ogni sicurezza. Incapace di stare a casa da sola, aveva paura di morire, come aveva pensato quando le avevano puntato una pistola alla tempia. Una paura che l’ha seguita anche una volta cresciuta e che ora sta cercando di affrontare.

CONDIVIDERE