Iva Zanicchi: “Rimpiango le foto su Playboy”. E su Berlusconi… – FOTOGALLERY BOLLENTE

1Iva Zanicchi: “Rimpiango le foto su Playboy”. E su Berlusconi… – FOTOGALLERY BOLLENTE

Cantante, conduttrice, attrice, europarlamentare. Iva Zanicchi nella sua vita non si è risparmiata. Dal piccolo paese di Reggio Emilia, Ligonchio, è riuscita a scalare le vette del successo, arrivando sul palco dell’Ariston e su quello dell’Onu. Oggi, a 77 anni, intervistata dalla Repubblica, Iva ripercorre alcune tappe importanti della sua vita, rivelando anche qualche curioso aneddoto. Per esempio, non tutti probabilmente si ricordano che la cantante può vantare anche un passato decisamente “piccante” come modella di Playboy: “Ho fatto tantissimi errori nella vita, è l’unico di cui mi sono pentita subito. A Ligonchio l’unica edicola era dentro il bar, feci sparire le copie. Papà non avrebbe capito”.
Padre socialista, madre della Dc, la Zanicchi, tra i suoi errori, ricorda anche la sua adesione a Forza Italia e la fiducia riposta nel suo fondatore: “Sono andata con Berlusconi perché ho lavorato nelle sue aziende. Ho creduto nell’uomo Berlusconi, ma fare l’imprenditore è una cosa, governare un’altra”. E quando Berlusconi le intimò di lasciare lo studio dell’Infedele: “Non esiste che mi dia un ordine. Ci fu un pranzo del partito e ci andai. Imbarazzo generale. Mi ero infortunata, lui entrò nella sala e tutti gli andarono incontro. Non mi alzai. Berlusconi a venne al mio tavolo: “Grazie Iva, come mi difendi tu non mi difende nessuno”.
CONDIVIDERE