Previsioni meteo: pioggia e neve, il tempo fino al 20 marzo

2Lunedì 27 e martedì 28 febbraio

Una nuova perturbazione nord atlantica contraddistingue l’inizio della settimana. Le minime aumenteranno e le massime diminuiranno. I venti saranno deboli e i mari mossi. Gli effetti saranno maggiormente ravvisabili tra le Alpi e ai piedi delle zone montuose.  Solo in parte ne verranno coinvolte le regioni tirreniche, con piogge che riguarderanno la Liguria centrale  e di levante. Stesso destino che coinvolgerà anche le regioni di Umbria, Lazio, il resto della Toscana e la Campania. A partire dal 1° marzo il clima mite sarà un fattore comune per gran parte d’Italia. La resistenza dell’alta pressione favorirà il bel tempo con giornate soleggiate. Le temperature saliranno complessivamente in maniera esponenziale, anche al di sopra delle medie stagionali. Presso le zone montuose tuttavia vi saranno abbondanti nevicate.

CONDIVIDERE